Concediti il miglior massaggio prostatico esterno di Torino

Il perineo, conosciuto anche come punto G maschile (o punto L), è un tessuto esterno molto sensibile, situato tra scroto e ano.

La tecnica di massaggio esterno del perineo della Sacerdotessa Tantrica Torinese, proprio per la sua natura minimamente invasiva, è consigliata per quegli uomini che non si trovano a loro agio con la stimolazione interna.

Eseguito da seduti, in piedi o nella posizione preferita, comporta solitamente l’uso di oli da massaggio – come quello alle mandorle dolci – e prevede dei movimenti delicati delle dita sulla zona, con pressioni differenziate.

Benefici dei massaggi prostatici della Sacerdotessa Tantrica Torinese

Così come già accennato, il massaggio prostatico interno o esterno a Torino apporta notevoli benefici sia a livello di salute della ghiandola, ottenendo una maggiore conoscenza delle proprie funzioni sessuali.

Sul versante della salute, si rilevano:

  • Miglioramenti nell’afflusso di sangue alla ghiandola e al perineo;
  • Riduzione dei problemi connessi all’ingrossamento della prostata e le conseguenze che ne conseguono, soprattutto in termini di controllo della minzione e del dolore rettale;
  • Collabora nel ridurre i deficit erettivi;
  • Può stimolare il riassorbimento dei liquidi in eccesso sedimentati e ripristina la normale produzione della ghiandola.

Su quello più specifico del piacere, si elenca:

  • Una migliore conoscenza del proprio corpo e delle funzionalità dell’apparato riproduttore, una conoscenza che nell’uomo è quasi sempre limitata ai genitali esterni;
  • Migliora l’atto sessuale e favorisce il raggiungimento del piacere;
  • Stimola una migliore intimità con il partner, dilungando la fase dei preliminari.

    
    
    

massaggio tantra prostatico esterno torino

Moltissimi clienti della Sacerdotessa Tantrica Torinese,  dopo aver ricevuto il  Tantra Kundalini con massaggio prostatico esterno a Torino , vogliono ripeterlo!