massaggiatrice chakra crocetta torino 2017

Centri Chakra in zona crocetta a torino 2017


Scopri le energie tantriche Chakra e Kundalini in zona crocetta a torino.

Scegli il miglior centro tantra italiano: STUDIO OLISTICO TORINO

Il termine Chakra, in sanscrito, significa “Ruota”, ed è usato per definire i Centri Energetici degli esseri viventi.

chakra centro massaggi crocetta torino 2017

chakra centro massaggi crocetta torino

Infatti uno Yogi (= praticante lo Yoga crocetta torino) esperto percepisce l’energia di ogni singolo Chakra proprio come un vortice: i 5 Chakra interni entrano frontalmente (il Futuro), si addensano al centro (il Qui-ed-Ora)  per poi uscire posteriormente (il Passato).

Il 1° (Chakra della Radice) ed il 7° (Chakra del Divino) hanno funzione ben precisa e sono in particolare relazione con la Kundalini. Ciascuno ha un solo vortice: quello del 1° sale dal basso, mentre quello del 7° entra dall’alto.In realtà si possono considerare come le due facce di una moneta… che trova il suo centro nel 4° chakra.

Tornando alla descrizione dei vortici, questi hanno senso orario o antiorario a seconda del Chakra di riferimento. L’inversione del loro senso naturale si riscontra in persone con gravi problemi esistenziali, ad esempio in persone che hanno subito grandi dolori e forti stress in sequenza molto ravvicinata, e che sono perciò al limite della sopportazione… per fortuna queste situazioni-limite sono rare.

Ogni Chakra toccato durante i massaggi tantrici in zona crocetta a torino ha una propria funzione nel determinare l’equilibrio psicofisico dell’individuo ed una vibrazione ben precisa, tanto che i colori ad essi universalmente assegnati non sono stati scelti a caso ma sono frutto della percezione.

Ciascun Yogi crocetta torino sviluppa un proprio modo, personalissimo, per “sentire” i Centri energetici e le energie di luoghi ed Elementi.

massaggiatori tantra qualificati zona crocetta torino

massaggiatore tantra chakra crocetta torino 2017

Ricordo una persona che ogniqualvolta chiudesse gli occhi era immersa nel buio assoluto ma che riusciva a sentire sulla pelle le vibrazioni dei colori…  e non sbagliava mai, la pelle era diventata i suoi occhi! … come Tiresia, l’indovino cieco della mitologia greca.

Tornando ai Chakra, in qualunque modo vengano “visti” (come stelle, come nebbie addensate, come grovigli di fiori… li ho sentiti descrivere in mille modi), tutti concordano sui colori di base, cioè rosso, poi arancione, giallo, verde (rosa negli Illuminati), blu, viola e rosa (bianco negli Illuminati).

Tanto più i chakra sono espansi ed in comunicazione gli uni con gli altri (sicuramente auspicabile), tanto più i loro colori sono precisi al centro e mescolati nel contorno.

consideriamo ad esempio il 3° chakra, l’Ego: se espanso ed aperto sarà giallo al centro e intorno avrà i colori degli altri, perchè nel relazionarsi con gli altri serve stemperare l’Ego con la Comprensione (4° chakra, verde/rosa), con l’Azione (rosso), con il Dialogo (azzurro)… e così via.

 … e tanto più saremo in grado di coinvolgere tutti i nostri chakra in ogni momento della nostra vita, tanto migliori saranno i risultati!!

PRENOTA ADESSO UN MASSAGGIO TANTRA RENAISSANCE nel miglior centro chakra italiano in crocetta a TORINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *